Cumulocity

 

Una delle sfide dell’era dell’IoT è elaborare un approccio strutturato per trovare un punto di contatto tra ambienti tecnologici ed esigenze di settori finora scollegati. L’IoT si colloca quindi nel punto di contatto tra settori informatici ben distinti, ognuno con delle complessità tecniche che lo distinguono dagli altri:

 

  • Devices hardware e loro peculiarità/esigenze specifiche (ad es. stato, manutenzione, sicurezza);
  • Interfaccia utente di gestione dei dispositivi e visualizzazione dei dati flessibile e di facile utilizzo;
  • Infrastruttura scalabile in grado di connettersi a milioni di dispositivi ed adattarsi a volumi crescenti di dati;
  • Possibilità di analizzare e reagire alle enormi quantità di dati ricevuti da un sistema IoT;
  • Sicurezza della soluzione nella sua totalità.

 

Sviluppare ex-novo una soluzione in grado di soddisfare tutte queste esigenze è, nella maggior parte dei casi, uno sforzo impraticabile.

La soluzione Software AG Cumulocity consente a GN di liberare il cliente da questi oneri, mettendo a disposizione una piattaforma in grado di velocizzare e semplificare fortemente queste problematiche:

  • Devices: la gestione del ciclo di vita dei dispositivi segue un flusso standard; questo semplifica di molto le operazioni di registrazione e manutenzione. La flessibilità del protocollo di comunicazione, inoltre, rende facile l’integrazione di prodotti sia già presenti sul mercato, che legacy o virtuali (software-based, svincolati dall’esistenza di un device fisico). Sono contemplate tutte le problematiche “classiche” dell’IoT quali intermittenza del segnale, sostituzione dei dispositivi, over-the-air updates, edge computing, configurazione e scambio dati su bus di campo (ad es. Modbus, Profibus). La piattaforma offre il supporto alle nuove tecnologie di comunicazione wireless, anche a bassissimo consumo e lunga portata (LoRaWAN, SigFox, LTE, 5G).
  1. Interfaccia grafica: oltre alla semplicità di utilizzo, si presta ad essere facilmente estesa utilizzando tecnologie web moderne e diffuse per integrarla con nuovi workflows. La flessibilità delle API fornite dalla piattaforma consente l’estensione delle funzionalità standard anche realizzando nuove applicazioni grafiche per soddisfare specifiche esigenze. L’esperienza maturata sul campo ci indica quanto l’adattabilità del prodotto alle esigenze del cliente, senza forzature o imposizioni architetturali, sia un punto di forza per garantire una user experience sempre adeguata al tipo di attività svolta dagli utenti;
  • Analytics: la piattaforma consente di creare regole per automatizzare l’analisi dei dati raccolti, creare flussi reattivi in grado di rispondere agli eventi in tempo reale fino ad analizzare i pattern di utilizzo per gestire la predictive maintenance. Così facendo, ogni informazione disponibile sul dominio applicativo ci consente di conoscere e migliorare i processi aziendali, sfruttando al massimo la sensoristica sul campo. La realizzazione di dashboards interattive rende ancora più intuitiva la visualizzazione dei dati in tempo reale; 
  • Infrastruttura: quando i dati di milioni di dispositivi convergono su un sistema subentrano problematiche fortemente tecniche che distoglierebbero l’attenzione dall’applicazione. L'architettura di Cumulocity è disponibile sia come soluzione SaaS, PaaS che on-premise ed è pensata per rendere trasparente questa complessità. Il supporto ad MQTT, oltre alla comunicazione tramite API REST, garantisce il massimo della scalabilità anche da un punto di vista del protocollo di comunicazione mantenendo al minimo il traffico dati necessario e consentendo un risparmio sul medio/lungo periodo;
  • Sicurezza: l’utilizzo di connessioni protette permette di cifrare i dati in transito tra dispositivi e la piattaforma, garantendo autenticazione, integrità ed encryption end-to-end. La possibilità di monitorare anche la posizione dei devices consente inoltre applicazioni come il geo-fencing, per verificare che un device non venga manomesso, rubato o utilizzato al di fuori dell’area designata.

Rivolgiti a GN per procedere alla digitalizzazione dei processi aziendali nell’attuazione della strategia industriale 4.0.

Oracle_logos