star

Gruppo Star S.p.A.
Agrate Brianza (MI)
www.star.it


Settore d'attività: Alimentare

Fatturato:

600 milioni di Euro

Dipendenti: 900

Prodotti e Servizi Oracle

  • Oracle Database
  • Oracle JD Edwards Enterprise One
  • Oracle Fail Safe

"L'implementazione di Oracle JD Edwards Enterprise One ci ha permesso di centralizzare e consolidare i nostri sistemi informativi in una logica collaborativa che ruota intorno al web"

Oriano Verri,

Responsabile Sistemi Informativi Gruppo Star

 

Incrementare l'efficienza interna ed esterna grazie al web


Il Gruppo Star, fondato nel 1948, è una delle più importanti realtà del settore alimentare in Italia e opera principalmente nelle aree dei brodi, degli insaporitori, del pomodoro, dei sughi pronti, del tè e delle infusioni, del tonno e dell'olio di semi vari con marchi quali Star, Pummarò, Sogni d'Oro, GranRagù, Orzo Bimbo ed Olita. Forza e credibilità sono state costruite nel tempo attraverso la ricerca costante della qualità e del servizio per i consumatori. Ai marchi storici italiani si affianca oggi Grand'Italia che all'estero, e in particolare in Olanda, è sinonimo di prodotti originali della tradizione culinaria italiana. La struttura industriale del Gruppo Star è attualmente composta dallo stabilimento storico di Agrate Brianza (Milano). Il fatturato di Gruppo ammonta oggi a 600 milioni di Euro, mentre i dipendenti sono circa 900. Per restare competitivi in un settore complesso e articolato come quello dei beni di largo consumo, a maggior ragione quando si parla di prodotti alimentari, è oggi indispensabile essere sempre più flessibili e reattivi, per adattarsi in tempi rapidi alle esigenze espresse dai consumatori, sempre più attenti e volubili. Per questo nel 2005 il Gruppo Star ha deciso di aggiornare il proprio sistema informativo adottando una piattaforma tecnologica web based in grado di migliorare l'interazione tra tutti coloro che contribuiscono al successo dell'azienda, sia che operino all'interno o all'esterno di essa.

 

Obiettivi del progetto

 

  • Incrementare l'efficienza interna ed esterna attraverso lo scambio digitale dei dati via web
  • Creare un punto di accesso unico e sicuro alle applicazioni del gruppo
  • Minimizzare gli impatti organizzativi e i costi del progetto
  • Implementare nuove funzionalità per permettere all'azienda di gestire in maniera ottimale tutto il ciclo distributivo di ogni singola referenza
  • Garantire livelli di affidabilità, flessibilità e sicurezza elevati
  • Ridurre i costi di gestione

 

Perchè Oracle?


"Le basi per una maggiore integrazione e razionalizzazione dei processi aziendali sono state poste nel 1999 con l'adozione dell'ERP di JD Edwards", ha ricordato Oriano Verri, responsabile Sistemi Informativi Gruppo Star; "e quando, nel 2005, è stato deciso di migrare verso una piattaforma tecnologica in grado di supportare la crescita dell'azienda in maniera più efficace ed efficiente utilizzando i vantaggi delle nuove tecnologie web-based è stato naturale decidere di migrare verso Oracle JD Edwards Enterprise One. In questo modo è stato salvaguardato l'investimento effettuato in passato e nel contempo è stata introdotta in azienda una infrastruttura applicativa flessibile, scalabile e facilmente mantenibile, progettata e sviluppata intorno al web, che è diventato il perno intorno al quale ruota un nuovo modello organizzativo basato sulla condivisione delle informazioni".

 

Perché GN Informatica?


GN Informatica ha contribuito al successo e alla riuscita di diversi progetti presso Star, incluso il progetto di installazione di JD Edwards nel 1999. La necessità di completare il progetto in tempi certi, di utilizzare risorse che avessero provate esperienze in progetti di migrazione, aggiornamento di release e che si contraddistinguessero per professionalità e flessibilità ha fatto si che Star trovasse in GN Informatica, Business Partner certificato di Oracle, un interlocutore privilegiato. "Grazie alla professionalità e alla flessibilità delle risorse di GN", ha sottolineato Verri, "siamo riusciti a concludere il progetto rispettando il tempo e il budget previsti".

 

Centralizzare e consolidare i dati per vincere le sfide del futuro


La migrazione verso Oracle JD Edwards Enterprise One, che ha richiesto circa nove mesi, si è svolta parallelamente ad altri progetti evolutivi dei sistemi informativi, come il roll-out di una nuova società estera, la terziarizzazione della logistica e l'attivazione degli IFRS (Internacional Financial reporting standard), mentre venivano attivati anche nuovi modelli di manutenzione. Il sistema, tra l'altro, è ora in grado di supportare la scelta aziendale di avvalersi di operatori logistici specializzati, in segmenti specifici di business, anche per brevi periodi, ai quali viene garantito una accesso sicuro ai dati di loro pertinenza nei modi e nei tempi stabiliti in aggiunta agli operatori tradizionali con collegamenti più strutturati.

 

Benefici e sviluppi futuri


L'introduzione del nuovo sistema ha portato a un notevole recupero di efficienza a tutti i livelli, consentendo la sincronizzazione dei dati e l'ottimizzazione e la razionalizzazione di numerosi processi interni ed esterni. Oggi tutti gli utenti del sistema (circa 200) possono accedere ai dati di propria pertinenza tramite un semplice browser, mentre la nuova consociata spagnola può accedere al data center di gruppo - localizzato ad Agrate, presso il quartier generale - in modo rapido, semplice e sicuro. L'implementazione di Oracle JD Edwards Enterprise One, inoltre, ha consentito una significativa riduzione del costo di gestione della piattaforma ERP. Il sistema viene costantemente aggiornato e per il prossimo futuro sono allo studio ulteriori upgrade e l'introduzione di nuove funzionalità al fine di razionalizzare il parco applicativo esistente, consolidando nella soluzione ERP altre funzionalità ora supportate da sistemi legacy.

Oracle_logos