WorkDesk Enterprise Server

 

 

 

Work Desk Enterprise Server è il cuore centrale della soluzione. Sviluppato interamente in Java, rispecchia gli standard web/enterprise, ed e quindi installabile su application server come:

  • Oracle Application Server ;

  • Oracle WebLogic Server;

  • IBM WebSphere Application Server;

  • Apache Tomcat;

  • altri J2EE container.

 

Il server ha bisogno di un repository per il salvataggio di tutte le informazioni che non sono gestite dai sistemi back end e per la memorizzazione della configurazione dei vari moduli. Il repository può essere:

  • Oracle Database ;

  • MySql;

  • IBM DB2;

  • Microsoft SQLServer;

  • altri DBMS.

 

L'integrazione con sistemi di back end di diverso tipo è uno dei principali fattori di successo dell'Enterprise Server. Grazie all'utilizzo del modulo Factory l'accesso, il recupero, e l'aggiornamento dei dati aziendali è reso trasparente ai client e al server stesso. E' il Factory che, dopo essere stato configurato attraverso la WorkDesk MC, garantisce la comunicazione con tutti i principali sistemi ERP, DBMS o software di terze parti (purché essi siano dotati di un'interfaccia a servizi web o forniscano un SDK per la comunicazione con l'esterno). Alcuni esempi di connettori disponibili sono:

  1. web services;

  2. SAP (attraverso interfaccia JCO);

  3. Oracle JDEdwards Enterprise One;

  4. Oracle Ebusiness Suite;

  5. Oracle Database;

  6. JDBC;

  7. JMS.

 

La gestione di tutte le operazioni di base è demandata al WorkDesk Engine che fornisce una serie di API utilizzabili da tutti i moduli. Se necessario, queste API possono essere fornite all'azienda o altre software house in modo tale da permettere la personalizzazione della Suite o la realizzazione di nuovi moduli.

Work Desk Enterprise Server garantisce tutti i requisiti di qualità di un software moderno ed altamente innovativo. Infatti, grazie ad un'architettura orientata ai servizi, realizzata grazie al modulo WorkDesk Services, la Suite risulta essere:

  • modulare → i servizi web e le API garantiscono la comunicazione tra tutti i componenti; risulta molto facile sviluppare nuovi moduli o modificare quelli già esistenti;

  • scalabile → è possibile realizzare un'architettura “grid”;

  • flessibile → è possibile utilizzare solo i moduli che forniscano effettivamente un valore aggiunto all'azienda; inoltre, il Factory, permette l'integrazione con un qualsiasi sistema di back end;

  • sicura → l'accesso alla Suite (sia da parte delle API, sia dei servizi web) è condizionato dal passaggio dal Authenticator Controller che si preoccupa di validare le credenziali di accesso degli utenti ed il loro profilo;

  • transazionale → il Transaction Manager garantisce i requisiti di acidità delle transazioni che sincronizzano i dati dai dispositivi “mobili” e i sistemi di back end.

La configurazione di tutti i componenti avviene attraverso il WorkDesk Administrator Panel.

 

 

 

 

Oracle_logos